Vendita Codici a Barre ITF-14

I Codici a barre ITF-14 sono codici utilizzati per la spedizione di colli o di scatole. I codici contengono le informazioni riguardanti l’azienda e il prodotto contenuto e non sono leggibili dai lettori del retailing.

I Codici a barre ITF-14 sono creati utilizzando il numero del codice a barre del prodotto in vendita al dettaglio e accompagnano la spedizione del prodotto, per permettere facilmente l’identificazione di ciò che è contenuto nella scatola o nel collo spedito.

È possibile creare fino a 10 codici ITF-14 partendo da un singolo codice a barre EAN-13.

  • Immagini per Codici ITF-14

    Tutti gli sconti vengono applicati nel carrello – Prezzi IVA esclusa

    Qui si possono acquistare Immagini per Codici ITF-14. Le immagini saranno inviate nelle dimensioni standard in 4 diversi formati (jpeg, png, svg & pdf) una volta ricevuto l’ordine.

    Inserisci nella sezione “informazioni aggiuntive”  il codice EAN-13 per cui dobbiamo creare l’ ITF -14, da – 10 ITF-14. Le immagini possono essere create per ogni codice EAN -13.

    Se stai acquistando allo stesso tempo il codice EAN-13 e l’ ITF-14, in quel caso non e’ necessario specificare il codice EAN-13 nelle “informazioni aggiuntive”.

    QuantitáPrezzo per immagine
    1 14,00
    2 26,00
    5 12,00 ognuno
    10 8,00 ognuno
    30 +Contattaci!
     

 

A cosa servono i codici a barre ITF-14?

L’ITF-14, é l’implementazione GS1 del precursore ITF (Interleaved Two of Five), e nasce dall’esigenza di codificare GTIN (“Global Trade Item Number”, ossia Numeri specifici per prodotti che rientrano nel mercato globale). I simboli ITF-14 sono generalmente usati su unita da imballo, che racchiudono diversi strati dello stesso prodotto. L’ITF-14, così come già suggerisce il nome, comprende sempre 14 caratteri.

In genere si presentano con un bordo nero molto spesso chiamato “bearer bar”. La Bearer Bar ha lo scopo di compensare la pressione esercitata dal piatto di stampa sull’intera superficie del simbolo, migliorando così la leggibilità dell’etichetta e riducendo la possibilità di scansione errata o ridotta, che potrebbe presentarsi quando un lettore di codici incontra la parte superiore o inferiore del bordo.